AIRFA

Volontari

Volontari

AIRFA sta costruendo una rete di volontari in tutta Italia.

Perché far parte della RETE VOLONTARI AIRFA?

L’AIRFA, Associazione Italiana Per La Ricerca sull'Anemia di Fanconi Onlus, è un’associazione iscritta all’Albo Regionale Campano delle Associazioni di Volontariato. Dal 1989 lotta per trovare una cura per l’Anemia di Fanconi, una devastante malattia che comporta ritardo nell’accrescimento, malformazioni e tendenza a sviluppare tumori. L'AIRFA finanzia progetti di ricerca in Italia e all'estero mediante l'erogazione di contratti di collaborazione per i giovani ricercatori, l'acquisto di materiali reagenti ed attrezzature per la Ricerca scientifica e l'organizzazione di riunioni scientifiche.

  • Se hai tra 16 e i 50 anni, puoi entrare a far parte della nostra RETE DI VOLONTARI e partecipare agli eventi di raccolta fondi per finanziare progetti di Ricerca sull’Anemia di Fanconi.
  • Gli studenti universitari potranno affiancare la RESPONSABILE FUNDRAISING nell’attività di progettazione e sviluppo di nuove ed innovative iniziative di raccolta fondi targate AIRFA. Il volontariato in AIRFA permetterà agli studenti di impegnarsi in un’attività di progettazione e, con la supervisione di un responsabile, di portare avanti, in prima persona, una campagna di fundraising.

 

Come si diventa un VOLONTARIO AIRFA?

Il volontario dovrà condividere e sostenere i valori e gli obiettivi di AIRFA.
Per diventare volontario AIRFA puoi inviare una mail a cozzolino@airfa.it, all’attenzione di Nadia Cozzolino - Responsabile Fundraising e Comunicazione, con la dicitura in oggetto “RETE VOLONTARI AIRFA 2015”